A little online world… with a little bit of everything!

Archivi categoria: Nail Art

red-lips-valentine-s-day

Ci siamo, San Valentino è in arrivo. Avete intenzione di festeggiare o siete tra coloro che preferiscono celebrare l’amore ogni giorno dell’anno e non a una festa comandata?

Per quanto mi riguarda, siccome manca la materia prima (ah, la vita da single), la mia serata sicuramente verrà trascorsa tranquillamente a casa, con la soddisfazione di non trovarmi a bere un bicchiere di vino al triplo del prezzo solo perché circondata da rose rosse e cuoricini.

Se dovessi uscire però, sono sicura che il mio make-up (non che cambi molto da quello che indosso solitamente) avrebbe un tema comune: RED VALENTINE. Mani e labbra, infatti, si tingerebbero indubbiamente di rosso, il colore della passione.

Illamasqua, per esempio, ha recentemente lanciato questo kit, che si chiama I’m The One, che contiene:
– Nail Varnish, Throb
– Intense Lipgloss, Touch
– Lipstick, Maneater
– Lip Colouring Pencil, Feisty

Illamasqua, I'm the one

Lo potete acquistare sul sito ufficiale al prezzo speciale di 59,65 euro.

Keep reading for the English version… Continua a leggere


sponge gradient nail art tutorial

Un paio di volte al mese, la domenica solitamente, cambio nail art. Una settimana fa vi avevo proposto la nail art  grunge/splatter, questa volta invece ho deciso di optare per qualcosa di più frivolo, utilizzando la tecnica dello sponge, ovvero l’utilizzo di una spugnetta per creare un gradient di colore, in questo caso dal rosa fino al blu, passando per il viola.

Sono stata indecisa fino all’ultimo, non sapevo se provare questa tecnica o cercare di replicare la tanto chiacchierata Water Marble (qua un video di Martinaioamoleunghiecurate– per capire di cosa si tratta), ma mi sono resa conto di non avere scotch in giro per casa e il pensiero di avere le dita completamente sporche di smalto dopo l’immersione… mi ha fatta desistere. Il risultato del mio primo esperimento con la tecnica sponging è quello che vedete sopra, mentre se continuate a leggere, troverete il tutorial. Fatemi sapere che ne pensate!

___________________

I change nail polish at least twice a month, mostly on Sundays. Last week I did a grunge/splatter nail art, while this weekend I decided to go for something a bit ore girly and… new! I had never tried this method and I gotta say it’s pretty cool. I spent some time deciding whether to go for this or if I was brave enough to try water marbling (as it turns out I wasn’t). I chose the colours, both from essie and then I just tried. Below you’ll find the picture tutorial! Let me know if you like it and… see you soon! 

Continua a leggere


Nail Art Grunge Tutorial

Ieri sera ho postato su Instagram e su Facebook la mia nail art domenicale. La domenica è infatti il giorno in cui di solito tendo a mettermi di buona lena e cambio manicure. Dato che non sapevo bene cosa fare, sono partita da un foglio bianco. Letteralmente, dato che ho iniziato con una base bianca! Poi con la Nail Art Pen di Collistar (ovviamente nera), ho fatto una riga verticale su un lato dell’unghia e poi, semplicemente soffiando, ho creato questo effetto graffiti/splatter/grunge. Che ne dite? Sotto vi metto comunque il tutorial step by step, per rendere tutto più semplice… 🙂

____________

Last night I posted on both Instagram and Facebook the picture above. I created this nail art on a Sunday, as I almost always do. I didn’t really know what I was gonna do, I mainly followed my instincts starting with a white base, then I applied a black nail polish and just by blowing gently on it I created this cool grunge/splatter/graffiti nail art. What do you guys think? I’ll add the step by step tutorial down below 🙂 

Continua a leggere


Nail Art bandiera americana 4 luglio

Anche se non vivo negli USA, il 4 luglio sta diventando rinomato anche in Italia. Sono difatti parecchi i locali, bar e ristoranti (nonché ovviamente tutti i simil diner che servono hamburger) che questa sera festeggeranno il Giorno dell’Indipendenza. Perché non farlo anche noi, magari in piccolo? Io vi propongo la mia “Nail art top 3”, che potete facilmente ricreare utilizzando i 3 colori della bandera americana: rosso, blu e bianco. Pronti? (qua trovate la nail art che feci anno scorso per una festa a tema)

Even tho I do not live in the USA, 4th of July is well renown (and partied) here in Italy as well. There are so many pubs, diners & cafes that will be celebrating the Day of Independence. Why not do the same and celebrate with a bit of USA inspired beauty? Here is my absolute nail art top 3 you will be able to recreate using three nail polishes: red, blue and white. Ready? Keep reading… (here you’ll find a nail art I did for a party last year)

Continua a leggere


Chalkboard Manicure CiatéLa nail art, se un tempo era principalmente eseguita da professionisti del settore, ormai è alla portata di tutte grazie a decine di prodotti che semplificano la vita ai comuni mortali. Basta pensare alle strisce per la french, ai pennellini sottili per decorare, agli stampini, oppure semplicemente agli smalti degradé, bubble/caviar, velvet…

L’ultima tendenza, che arriva dalla maison Ciaté (che la caviar l’ha inventata), è quella “Chalkboard” ovvero “lavagna“. In sostanza si tratta di un nero matte su cui poter scrivere con penne apposite. E lavabili (almeno finché non applicherete il top coat). Che ne dite? Yes or not?

——————–

Once upon a time, nail art was only done by professionals. But nowadays, with all products created to help us dummies (french mani strips, little brushes, nail stamps…) it has become something we can all do on our own, in the comfort of our homes. 

The latest trend, by Ciaté, is the Chalkboard mani… what do you think? Yay or nay?

Video tutorial
Continua a leggere


Chanel: Nail Art a Pois

Durante il weekend, tra reperibilità lavorativa e incessante pioggia, sono stata rintanata in casa. Sabato a seguire le elezioni (evito qualsiasi tipo di commento, è meglio) e domenica a sistemare un po’ casa. Dopo aver ripulito parte della credenza, aver buttato via un sacco di cose inutili (tra cui ritagli di giornali del 1820) una manicure ci voleva proprio. È semplicissima da fare, anche se non siete soliti armeggiare con smalti, dotting tools etc. 🙂 Che ne dite del risultato, vi piace? 🙂

————

This was a lazy weekend. Between the presidential elections I had to write about on Saturday and the incessant rain pouring down… I basically was stuck home. Which on one side was not a bad thing, at least I got to rest a bit… On Sunday, after some house cleaning and such, I decided it was time for some pampering and decided to give myself a nice mani and a cute nail art. I’m pretty happy with the results and, believe me, it was fairly easy to achieve this. What do you think? Yay or nay? Continua a leggere


Uno dei prodotti di cui ultimamente non posso proprio fare a meno -e vi assicuro che prima lo utilizzavo proprio di rado-  è l’olio per cuticole (o il gel, l’importante è che le idrati). In questo momento, in ufficio, ho questo di Deborah, mentre a casa sto utilizzando quello di nails inc. che vi ho mostrato nel video Haul del Cosmoprof 2013.

Insomma, mai più senza! Da tenere, un po’ come la crema mani, sempre nella borsa!

———————–

One of the products I lately haven’t been able to live without is an oil or gel for my cuticles, whichever one is fine, as long as it nourishes my nailbeds. Right now, in the office, this is what I have, a cuticle gel by Deborah, while at home I use the nails inc. one I showed you in my video haul of the Cosmoprof 2013 -for now it’s only in italian, but i’ll upload the english version asap-. 

Never Without #1



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: