A little online world… with a little bit of everything!

Archivi categoria: Tutorial

sponge gradient nail art tutorial

Un paio di volte al mese, la domenica solitamente, cambio nail art. Una settimana fa vi avevo proposto la nail art  grunge/splatter, questa volta invece ho deciso di optare per qualcosa di più frivolo, utilizzando la tecnica dello sponge, ovvero l’utilizzo di una spugnetta per creare un gradient di colore, in questo caso dal rosa fino al blu, passando per il viola.

Sono stata indecisa fino all’ultimo, non sapevo se provare questa tecnica o cercare di replicare la tanto chiacchierata Water Marble (qua un video di Martinaioamoleunghiecurate– per capire di cosa si tratta), ma mi sono resa conto di non avere scotch in giro per casa e il pensiero di avere le dita completamente sporche di smalto dopo l’immersione… mi ha fatta desistere. Il risultato del mio primo esperimento con la tecnica sponging è quello che vedete sopra, mentre se continuate a leggere, troverete il tutorial. Fatemi sapere che ne pensate!

___________________

I change nail polish at least twice a month, mostly on Sundays. Last week I did a grunge/splatter nail art, while this weekend I decided to go for something a bit ore girly and… new! I had never tried this method and I gotta say it’s pretty cool. I spent some time deciding whether to go for this or if I was brave enough to try water marbling (as it turns out I wasn’t). I chose the colours, both from essie and then I just tried. Below you’ll find the picture tutorial! Let me know if you like it and… see you soon! 

Continua a leggere


Nail Art Grunge Tutorial

Ieri sera ho postato su Instagram e su Facebook la mia nail art domenicale. La domenica è infatti il giorno in cui di solito tendo a mettermi di buona lena e cambio manicure. Dato che non sapevo bene cosa fare, sono partita da un foglio bianco. Letteralmente, dato che ho iniziato con una base bianca! Poi con la Nail Art Pen di Collistar (ovviamente nera), ho fatto una riga verticale su un lato dell’unghia e poi, semplicemente soffiando, ho creato questo effetto graffiti/splatter/grunge. Che ne dite? Sotto vi metto comunque il tutorial step by step, per rendere tutto più semplice… 🙂

____________

Last night I posted on both Instagram and Facebook the picture above. I created this nail art on a Sunday, as I almost always do. I didn’t really know what I was gonna do, I mainly followed my instincts starting with a white base, then I applied a black nail polish and just by blowing gently on it I created this cool grunge/splatter/graffiti nail art. What do you guys think? I’ll add the step by step tutorial down below 🙂 

Continua a leggere


pedicure-fai-da-te-lush

Oltre a scoprire gambe e braccia (e anche pancia, per quelle che possono permetterselo), l’estate è anche il momento in cui i piedi tornano protagonisti dopo mesi e mesi chiusi in collant, calzini e scarpe chiuse. Fanno capolino dall’armadio sandali e infradito, e i piedi tornano in primo piano. Proprio per questo diventa fondamentale prendersi cura dei propri piedi per mostrarli con orgoglio. Lush, con i suoi prodotti etici, fatti a mano con ingredienti di prima qualità, propone un’intera gamma che si focalizza proprio sulla pedicure.

Ecco le proposte del brand, passo dopo passo, per avere piedi morbidi, curati e a prova di sandalo!

____________

It’s summer. We are all showing a lot more skin now and, besides legs and arms, feet are a huge part of our body we will show (or we’re already showing off). After a long winter hidden in socks and boots, it is now time to wear sandals and flip flops and let them breathe! In order to do so, it’s extremely important to take care of them. This is the reason why Lush, the ethic brand with a huge amount of hand made products, has launched a whole line for pedicures. 

Keep reading and find out the line, with a step by step tutorial to achieve perfect feet you will be super proud of showing off! 

Continua a leggere


Halloween è arrivato! Stasera si festeggerà la notte delle streghe nelle città di tutta Italia e del mondo (più la seconda, anche se ormai Halloween è diventata una festa diffusa). Avete già scelto il vostro look? Anche se il giorno X è proprio oggi, qua a Milano si andrà avanti a festeggiare anche nel weekend con tantissimi party a tema in locali e discoteche.

Io vi propongo un altro look di quelli splatter e sanguinolenti, in questo caso una sorta di zombie. Continuate a leggere per altre foto e per il tutorial!

—————————–

Halloween is here. Tonight is the night when witches, zombies, vampires and all that jazz rise to the occasion and go out to party: a night celebrated in Italy and many other countries. Have you already decided what you’re going to be dress up as? As tho the night is tonight, here in Milan parties are going to continue over the weekend in clubs and pubs.

Here’s another splatter/bloody look, this time it’s a Zombie (sort of). Keep reading for pictures and tutorials!

Continua a leggere


Questa volta ho scelto un look super facile da rifare, vi basterà davvero pochissimo per riuscire a fare questo look. Se, come me, non siete molto simmetrici quando vi truccate e avete paura di fare metà viso in un modo e l’altra in un altro… questo makeup è l’ideale!

L’idea è stata quella di creare un “sugar skull” ovvero il teschio messicano, che viene solitamente creato per il “Dia de los muertos”. A differenza nostra, il giorno dei morti in Messico è un giorno che viene visto e vissuto come rinascita, proprio per questo motivo i teschi vengono colorati e decorati. Per l’altra metà del viso, invece, ho scelto di fare un look “normale”, utilizzando colori complementari al sugar skull e arricchendo un po’ con delle paperself, ovvero le ciglia di carta, fino a diventare una specie di fatina dei boschi. Che ne dite? Vi piace il look? Vi lascio all’elenco di quello di cui avrete bisogno, per il resto… si tratta solo di copiare quello che ho fatto! E se avete dubbi, chiedete pure!

—————————

This I time I went for something easy to replicate, you will need just a few products to recreate this look. And if you happen to be, as I am, a bit unsure on making something that needs to be perfectly simmetric… this makeup will definitely suit you!

My initial idea was to create a “sugar skull” aka the mexican skull, usually created for the “dia de los muertos”. This day is celebrated happily as deaths were seen as a rebirth of the souls, this is why skulls are decorated and colored. For the other half of the face, I opted for a more normal look, applying paper lashes to create a fairy like makeup. What do you think? Like it? You will find below all the things you will need to recreate this… all you will have to do is copy what I did! And if you happen to have doubts… ask away!

Continua a leggere


È incredibile quanto velocemente passi il tempo, mi sembra ieri che stavo pianificando le ferie e invece siamo già al 10 ottobre. Con il freddo inverno però, arriva una festa che in tanti amano e in altrettanti odiano: Halloween. Per quel che mi riguarda Haloween non è altro che una ragione in più per travestirsi, diventare (per una sera) qualcuno di diverso da se stessi e soprattutto… per sperimentare e impiastricciarsi la faccia.

Non ho resistito, oggi sono andata nel negozio Rouge à Paupier, dove vendono tutto il necessario per qualunque tipo di trucco, dal più classico a quello da film horror. Insomma, sono andata lì per prendere due cose di numero e sono tornata con lattice liquido, sangue finto, face wax e qualche altra cosuccia che potrebbe servire (non si sa mai, no?). L’idea era principalmente quella di acquistare e poi riflettere su cosa poter fare, che look scegliere, come farlo… alla fine però non ho proprio resistito e ho dovuto fare una prova.

Ecco il risultato finale: per essere la mia prima volta devo ammettere di essere abbastanza contenta del risultato… 🙂

—————————————————–

It’s amazing how time flies, it seems like yesterday I was planning my summer vacation, but I look at the date and it is already october 10th. Even though the temperature is lowering and it’s gettin colder day after day, there’s one thing I’m pretty excited about: Halloween, which to me is just another chance to get dressed up and transform into someone (or something) different. I basically love anything that gives me a good reason to play with makeup.

That’s why I couldn’t resist and went to a store called Rouge à Paupier, where you can find all sort of things needed for a creepy makeup as well as a classic one. I went there wanting to just buy a couple things but I ended up getting liquid latxex, fake blood, face wax and a few other things that might come in handy. What I thought I was gonna do was thinking about what kind of look to create for Halloween and  more importantly how to do it… but I ended up trying a few things out (I needed to test them right?).

Here’s the final result: considering it was my first attempt I gotta say I’m pretty satisfied… 🙂

Continuate a leggere per sapere come fare…
Keep reading to find out how to do it…

Continua a leggere


Oggi pomeriggio sono stata nel backstage di elite model management e ho avuto l’occasione di farmi acconciare dagli hairstylist Wella Professional e truccare dai Make-up Artists di Make Up For Ever Paris. L’occasione? L’edizione 2012 di elite model look, uno dei concorsi più importanti per le aspiranti modelle, nato nel 1983, che può essere un vero e proprio trampolino di lancio per le future top model di nuova generazione.

Insieme a me tante altre blogger, tra cui Silvia, Anjeza e Irene. Per tutte noi, le face designer di MUFE hanno optato per un look Graphic Eyes, che richiama un po’ gli anni ’70 ispirandosi anche a Lady Gaga. I colori utilizzati sono due: nero e giallo.
È abbastanza facile da fare, ma non è semplicissimo da portare (vi dico solo che tornando a casa in metro mi sono sentita iper osservata). Tenendo a mente l’idea di base però potete optare per altri colori, magari al posto del giallo potete scegliere qualcosa di meno acceso e fluo e renderlo sicuramente più portabile. Ho seguito attentamente tutto quello che la makeup artist ha fatto, sia per ricrearlo da sola, sia perché anche voi possiate provare! Ecco le foto del look… continuate a leggere per la guida step by step!

—————————————————–

I spent my afternoon in the backstage of elite model managamente and had the amazing chance to be given a hairstyle by Wella Professional and a makep by Make Up For Ever face designers as they were working for the 2012 edition of elite model look, one of the most important pageant for anspiring top models.
Together with other fellow bloggers MUFE makeup artists created for us a Graphic Eyes look based mainly on two colours: black and yellow. This look is inspired to the 70’s and to Lady Gaga.
It’s quite easy to do, but not that easy to sport: it’s very flamboyant and you’ll definitely turn heads walking down the street! But I bet if you change the yellow to another colour you’ll be fine. Below are some pictures, keep reading for the tutorial!

Continua a leggere



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: